Home

Preseleziona la ricerca

Chiesa di San Tommaso in Formis - sec. XI

La Chiesa di San Tommaso in Formis è circondata dai resti dell’Acquedotto di Nerone e dall’Arco di Dolabella, situati entrambe sul colle Celio. Il termine formis sta a significare presso l’acquedotto. Verso l’inizio del 1200, Papa Innocenzo III donò la chiesa a San Giovanni de Matha e secondo una tradizione popolare, nei pressi di una piccola finestra sovrapposta all’Arco di Dolabella, si trovava la cella dove il santo visse. La facciata è caratterizzata da un portale, opera di Jacopo di Lorenzo, sovrastato da un’edicola con colonnine all’interno del quale si trova lo stemma dell’Ordine dei Trinitari, caratterizzato da un bellissimo mosaico cosmatesco.

Indirizzo: Via San Paolo della Croce, 10



Lascia un commento


Notice: Undefined index: displayCookieConsent in /var/www/vhosts/italiavirtualtour.it/httpdocs/inc/footer.php on line 140